Di luce e di ombra, è ancora Natale…

… beh, certo,  bella scoperta, Natale arriva ogni anno!

A volte si è  nello spirito giusto, tutte lucine, Babbini Natale e canzoncine,  altre molto meno, specialmente quando si vive un periodo non facile, o quando l’anno è stato particolarmente difficile. Proprio in questi casi sarebbe utile prendere tempo per noi (alla faccia dei pranzi, della corsa ai regali, dell’indigestione di parenti, di buonismo e di Babbi Natale)).

Quindi respiriamo e… keep calm, è solo Natale!

starry-1227876_640

Quest’anno, l’albero di Natale,

lo carico di  tutte le cose che nell’anno sono andate storte.

 

Le difficoltà, i momenti di rabbia, di noia, di disperazione.

Tutti quei giorni interminabili in cui mi sono sentita sola.

 

E tutte quelle volte in cui ho detto “basta!”

e tutte le strade che ho attraversato,

i bivi che mi hanno costretta a scegliere

e i paesi che ho lasciato alle spalle

 

Tutte le lacrime che ho versato,

tutte le ginocchia sbucciate sull’asfalto.

E quel sordo dolore per ciò che non capisco,

per chi ho dovuto  lasciare andare

per quei passi che piano si allontanano

lasciando  indietro una ferita

e una ruga  in più sulla fronte.

 

Ma una volta che ho adornato il mio albero

di questi addobbi opachi,

non dimentico  le luci

 

di tutte le persone che ho amato

e di chi mi ha amato

dei momenti di gioia,

delle risate,

degli abbracci senza fine

degli sguardi complici

del calore del fuoco e del fresco della neve

della soddisfazione per i progetti realizzati

di tutte le volte che mi sono sentita grata

o insensatamente felice.

Le luci della musica, della danza e del vento,

dei respiri profondi nell’aria tersa,

di un prato in cui rotolarsi a primavera

colmo di sogni da percorrere a perdifiato.

 

Ogni momento ha il suo spazio sull’albero,

ma che siano le luci

ad accendersi e a scaldare l’ombra

 

Alla fine ciò che rimane veramente

sia solo tenerezza.

 

Buon Natale 

Di luce e di ombra, è ancora Natale…ultima modifica: 2018-12-18T18:23:45+01:00da enni-t
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *